Presentazione dell’ultimo libro di Souad Sbai a cura di DecidiMI

Scritto da Gianluca Boari il 18 febbraio 2016 – 11:30 -

conferenza_sbai_decidimiVenerdì 19 febbraio una conferenza da non perdere per chi vuole approfondire il tema del multiculturalismo attraverso il lavoro della scrittrice Souad Sbai che presenterà il suo ultimo libro.

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE, POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Il maniaco del Parco Lambro

Scritto da Gianluca Boari il 6 dicembre 2015 – 15:43 -

06.12.15 - Il maniaco del Parco Lambro - Libero
Cittadine hanno segnalato la presenza di un individuo che si aggira nella zona che va tra Viale Turchia e il Cimitero di Lambrate. Questo personaggio è un molestatore. la Polizia Locale sta cercando di indentificarlo.

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

Lambrate contro Pisapia

Scritto da Gianluca Boari il 29 agosto 2015 – 23:40 -

2015.08.29 - Manifestazione Lambrate - LiberoI lambratesi scenderanno presto in strada per manifestare contro l’amministrazione comunale, incapace di dare risposte serie al bisogno di sicurezza e alla lotta contro il degrado. Sarò al loro fianco come sempre sperando di non essere il solo!

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE, RASSEGNA STAMPA, SICUREZZA | Nessun commento »

Rave e droga negli edifici comunali

Scritto da Gianluca Boari il 6 agosto 2015 – 01:05 -


L’area comunale un tempo sede di uffici e depositi del Settore Parchi e Giardini del Comune è abbandonata da maggio 2011. Nel cosrso degli anni è stata occupata più voltre da elementi dei centri sociali ed altri sbandati, collettivi studenteschi di sinistra inclusi.
Da maggio 2011 a settembre 2012 l’area è stata utilizzata anche per rave a pagamento che in estate avvenivano quasi ogni settimana. Gli abusivi furono addirittura fatti parlare in Commissione Ambiente in Via Sansovino dove si fronteggiarono 2 fazioni, studenti e gente più datata dall’aspetto poco raccomandabile. Girarno voci di possibili o tentati accordi con promesse di alloggi per farli uscire, ma di cui non ho avuto riscontro oggettivo.
Mesi per convincere la sinistra della Zona 3 a richiedere lo sgombero che avvenne quando il quartiere si sollevò e la questione raggiunse anche la pagine di Repubblica.
Nell’estate 2013 tornano i rave e presento documento per chiedere la messa in sicurezza dell’area dove si ritiene sia presente ancora dell’amianto. Anche in questo caso mesi per vincere la riluttanza della sinistra che incolpava la Provincia per non aver ancora preso in carico l’area nell’ambito di un accordo che vedeva al centro l’istituto Vespucci.
Di seguito l’area fu controllata più seriamente ma non mancarono continue seppur brevi occupazioni abusive da parte di stranieri e nomadi.
Arriviamo quindi allo scorso 25 aprile quando viene organizzato un nuovo rave. L’evento si ripete sabato 1 agosto e come al solito tiene sveglio un quartiere, per non parlare della sporcizia lasciata li dal Comune, siringhe incluse.
A Rimini un ragazzo è morto per droga e per questo hanno chiuso la discoteca che frequentava, qui invece il Comune è libero di lasciare che si svolgano droga party nelle sue proprietà!

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

Scritto da Gianluca Boari il 25 luglio 2015 – 18:43 -

2015.07.25 - sgomberi rubattino - Il Giorno

Contento per gli sgomberi avvenuti in queste ultime settimane a Rubattino e all?ortica dopo che i reportage de Il Giornale avevano messo in evidenza una situazione vergognosa e insotenibile. Tuttavia una seria politica di controllo del territorio prevederebbe che gli allontanamenti venissero fatti a breve distanza dalle segnalazioni e in maniera continuativa. In questo modo si darebbe un segnale forte agli abusivi e aspiranti tali.
CLICCA SULL’ARTICOLO PER LEGGERE LE MIE DICHIARAZIONI

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, SICUREZZA | Nessun commento »

Lambrate: via i punkabestia da Via Sbodio

Scritto da Gianluca Boari il 28 giugno 2015 – 18:09 -

Il Giorno - 27/06/15

Il Giorno – 27/06/15

Dopo 11 mesi di attesa è stata finalmente messa in discussione sal Consiglio di Zona 3 la richiesta di sgombero della cascina abbandonata di Via Sbodio. Incredibilmente e finalmente la sinistra ha ascoltato la voce del quartiere!
A Lambrate – Rubattino – Ortica sono ancora tante le aree da liberare, a partire da Via Arrighi che nell’indifferenza delle istituzioni è ormai interamente occupata abusivamente (civici pari e dispari). Per non parlare di Via Trenatacoste/Via Cima.

Comune e Prefettura devono darsi una svegliata!
(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO, SICUREZZA | Nessun commento »

Abusivismo e Zona 3

Scritto da Gianluca Boari il 29 giugno 2012 – 21:07 -

cdzimbrattatoLa sera di giovedì 28 giugno il muro esterno di via Sansovino 9, sede del Consiglio di Zona 3, è stato imbrattato con numerosi manifesti recanti la scritta “Io sto col Labretta”.
Inconprensibile ai più, si tratta di un messaggio mirato alla maggioranza che governa il Consiglio da parte degli abusivi che hanno occuppato le villette Liberty di proprietà dell’Aler site in via Apollodoro e piazza Ferravilla.

Lo scorso 21 aprile, ad un anno dall’occupazione abusiva degli spazi comunali di via Valvassori Peroni, mai sgomberati dal Sindaco nonostante le proteste dei residenti delle palazzine circostanti, la Zona 3 è stata teatro di un’altra occupazione. Il “Collettivo Lambretta” sta di fatto privatizzando degli spazi pubblici per svolgere iniziative “culturali” e di “ascolto del territorio”.
Un’occupazione denunciata più volte dai consiglieri di opposizione ma mai condannata e nemmeno criticata da chi governa la città. Alcuni consiglieri prendono addirittura parte alle assemble organizzate dagli abusivi, dando di fatto un avallo politico a chi è in flagranza di reato.

Mentre l’abusivismo di matrice politica viene trattato coi quanti da chi si sente orfano degli Anni ’70, l’abusivismo di sempre, quello dei cosidetti “nomadi”, non rova più contrasto. Quartieri come Lambrate e Rubattino sono sempre più abbandonati a se stessi.
Altro capitolo quello della prostituzione per strada, tornata ai “fasti” di 4-5 anni fa.

In Zona 3 questo è ciò che ha portato il vento del cambiamento.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

1° Congresso PdL Città di Milano

Scritto da Gianluca Boari il 29 febbraio 2012 – 15:36 -

locandinacongressopdlmilanoSabato 3 marzo presso l’Unione del Commercio in C.so Venezia 47 si terrà il 1° Congresso del PdL per la Città di milano.
Coloro che hanno aderito entro il 31 ottobre scorso in qualità di iscritti o di associati hanno diritto a partecipare all’elezione del Coordinatore Cittadinoe dei membri del Coordinamento che lo affiancheranno nell’importante opera di rilanciare il PdL a pochi mesi dal cambio del quadro politico milanese avvenuto con la vittoria di Pisapia.

Dopo la grande festa del Congrsso fondativo del 2009 a Roma, che mi vide partecipare come delegato nazionale, è finalmente arrivato il momento di strutturare il movimento a livello territoriale grazie alla volontà del Segretario Nazionale Angelino Alfano. Gli iscritti al PdL potranno esprimersi concretamente scegliendo tra due schede e due candidati Coordinatori entrambi consiglieri comunali e quindi ben radicati sul territorio: Pietro Tatarella e Giulio Gallera.
Il sottoscritto ha accettato con entusiasmo l’invito ad aderire alla lista di Tatarella come candidato al coordinamento. Maggiore sarà il successo della “Lista Tatarella”, sostenuta dal Presidente della Provincia Guido Podestà, maggiore sarà la possibilità di contribuire a rinnovare il PdL attraverso i numerosi consiglieri di zona presenti nella stessa che quotidianamente hanno rapporti coi cittadini.

Per votare occorre presentarsi presso l’Unione del Commercio di C.so Venezia 47 dalle ore 13 alle ore 21 muniti di documento di identità (e di tessera se già pervenuta)
Si vota SBARRANDO la casella posta sopra il nome del Candidato Coordinatore e in automatico si è votata anche la lista di nomi collegata

CLICCA QUI PER IL FAC-SIMILE DELLA SCHEDA

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

Le moschee di Pisapia… dove?

Scritto da Gianluca Boari il 27 settembre 2011 – 11:00 -

pisapia-islam1Nei giorni scorsi, a seguito delle continue indiscrezioni riguardanti il numero di moschee che il Sindaco Pisapia vorrebbe autorizzare, Marzio Ferrario Filippo Fasulo Giulia Sabbadini e Gianluca Boari (consiglieri delle zone 9, 1, 5, 3) hanno presentato un’interrogazione al Comune per chiedere dove si vogliano realizzare i luoghi di culto e quale sarà il ruolo dei cittadini e dei Consigli di Zona nelle decisioni che si intendono prendere. L’iniziativa è stata segnalata da Il Giornale.
Sarà interessante sapere se la nuova amministrazione vorrà dare peso al ruolo dei Consigli di Zona, come più volte annunciato in campagna elettorale, per quanto riguarda quei progetti che hanno un forte impatto sul territorio. Ecco il caso delle moschee.

(Immagine tratta dall’interessante blog: www.adrianabolchini.com)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

11 Settembre 2001 – la Provincia di Milano ricorda

Scritto da Gianluca Boari il 10 settembre 2011 – 13:23 -

In occasione del decimo anniversario della tragedia di New York la Provincia di Milano propone un calendario di iniziative per contribuire a tenere viva la memoria su cosa abbiano significato per gli USA e per il mondo intero gli attacchi terroristici dell’11 Settembre 2001.

Il programma:

Domenica 11 settembre – Palazzo Isimbardi – via Vivaio 1

Ore 11.00 – “United we stand – September 11 2001 – 2011 – 10th anniversary” – Commemorazione alla presenza di Vittorio E. Terzi, Presidente di American Chamber of Commerce in Italy e Guido Podestà, Presidente della Provincia di Milano

Ore 17.00 – Come buona consuetudine ogni seconda domenica del mese Il Presidente e la Giunta incontrano i cittadini. In questa occasione l’incontro sarà dedicato in particolare al ricordo dell’11 settembre, e nella Biblioteca Isimbardi si potrà visitare la mostra fotografica “Twin Towers Forever”, a cura di Rolando Giambelli.
Lunedì 12 settembre – Spazio Oberdan – viale Vittorio Veneto 2

Ore 20.30 – Proiezione del video “Noi…di New York”, regia di Pino Farinotti e del film “World trade center”, di Oliver Stone.


Martedì 13 settembre – Palazzo Isimbardi – via Vivaio 1

Ore 14.30 – “2001-2011 Il mondo dopo l’ 11 settembre” Convegno organizzato in collaborazione con ISPI – Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Scarica qui il programma del convegno)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE | Nessun commento »