Solidarnosc compie 30 anni: una mostra in Galleria del Corso a Milano

Scritto da Gianluca Boari il 4 ottobre 2010 – 14:16 -

walesa_solidarnoscGrande successo per i primi due appuntamenti delle “Giornate Polacche a Milano” organizzata dal Consiglio di Zona 3 presentazione-giornata-su-turismo-e-tradizioni-polacchee dall’Associazione dei Polacchi a Milano.

Appuntamento con la musica classica mercoledì 6 ottobre alle ore 20.00 presso il Teatro Elfo Puccini con un concerto a ingresso gratuito per celebrare il bicentenario della nascita del grande compositore polacco Chopin mentre dal 5 ottobre è allestita presso la Sala del Consiglio di Zona 3 la mostra fotografica su Karol Wojtyla che durerà fino al 15 di questo mese.

Dal 7 al 14 ottobre la Galleria del Corso ospiterà un’importante mostra fotografica per il trentesimo anniversario della nascita di Solidarność – “Solidarietà fra i Popoli” – inaugurazione ore 17.00
In collaborazione con l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco di Milano si è voluta realizzare questa esposizione all’aperto, volta ad illustrare come l’idea polacca di Solidarność poté valicare i confini regionali e diffondersi in altri Paesi trasformandosi in concetto globale. La mostra è articolata in due grandi temi: “Le Nazioni per Solidarność” e “Solidarność per le Nazioni”.

Programma completo delle Giornate Polacche

Foto

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO, SPECIALI | Nessun commento »

Giornate Polacche a Milano

Scritto da Gianluca Boari il 29 settembre 2010 – 01:07 -

giornate-polacche-a-milano1Un evento organizzato dal Consiglio di Zona 3 assieme all’Associazione dei Polacchi a Milano su mia iniziativa. Con il Patrocinio della Presidenza del Senato di Polonia.

Attraverso un percorso tra arte, storia, turismo e tradizioni si avrà modo di avvicinarsi alla conoscenza di un Paese affascinante, membro dell’Unione Europea e rappresentato a Milano da una vivace comunità di persone perfettamente integrate nel tessuto socio-culturale della città.

PROGRAMMA

Mercoledì 29 settembre 2010 ore 20.30
Cinema Teatro San Giuseppe – Via Redi n. 21
Proiezione del film “Popieluszko. Non si può uccidere la speranza” – Polonia 2009
Il film del regista polacco Rafał Wieczyński, presentato fuori concorso in anteprima tra gli eventi speciali al Festival Internazionale del Film di Roma nel 2009 – racconta la vita e il martirio di Padre Jerzy Popieluszko di Varsavia, cappellano di Solidarność, che condivise speranze e lotte con il suo popolo donando in sacrificio la propria giovane vita.
Saluto del Presidente e del Vicepresidente del Consiglio di Zona 3
Presentazione a cura dell’Associazione Polacchi a Milano

Dal 2 al 29 ottobre 2010
Biblioteca Rionale di via Valvassori Peroni n. 56
Vetrina dedicata alla Polonia e alla letteratura polacca

Sabato 2 ottobre 2010 dalle ore 10.30 alle ore 20.00
Teatro Elfo Puccini – Galleria Puccini – Corso Buenos Aires n. 33
Incontro
La Polonia – Il turismo e le tradizioni polacche
Saluto del Presidente del Consiglio di Zona 3, Pietro Viola e del Presidente della Commissione Cultura e Manifestazioni, Gianluca Boari
Benvenuto del Presidente dell’Associazione dei Polacchi a Milano , Joanna Heyman Salvadé
Presentazione dei valori turistici della Polonia
Direttore dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo a Roma, Malgorzata Furdal
Saranno presenti rappresentanti del settore turistico polacco.
Nel foyer del Teatro saranno esposti prodotti tipici ed artigianali polacchi.
Verrà offerto un buffet di gastronomia tradizionale polacca (salumi affumicati, formaggi, salsiccia, lardo, pane di patate) con degustazione guidata dei pregiati formaggi di montagna di Zakopane.Per l’occasione, sarà possibile partecipare all’estrazione di premi (pacchetto volo e soggiorno in una residenza storica di Polonia), offerti dalla Historic Hotels of Poland e dalle Linee Aeree Polacche LOT.
La serata terminerà con lo spettacolo teatrale della Casa di Cultura di Varsavia “Dorożkarnia”, che vedrà la partecipazione di attori della capitale polacca, giovani ma già noti a livello internazionale

Dal 5 al 15 ottobre 2010
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00
Sala Consiliare del Consiglio di Zona 3 – Via Sansovino 9
Un inedito Wojtyła,
Mostra fotografica dedicata alla memoria di Papa Giovanni Paolo II
Una rassegna di fotografie inedite e preziose, conservate gelosamente dai fedeli e risalenti al periodo in cui Karol Wojtyła era Vescovo di Cracovia

Mercoledì 6 ottobre 2010 ore 20.00
Teatro Elfo Puccini – Galleria Puccini Corso Buenos Aires n. 33
Concerto dedicato a Fryderyk Chopin
Nel duecentesimo dalla nascita del grande musicista polacco, si esibiranno giovani virtuosi emergenti sulla scena internazionale: Grzegorz Niemczuk, Claudio Soviero, Dominika Szlezynger

Dal 7 al 14 ottobre 2010
Galleria del Corso
Mostra fotografica per il trentesimo anniversario della nascita di Solidarność – “Solidarietà fra i Popoli”
In collaborazione con l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco di Milano si è voluta realizzare questa esposizione all’aperto, volta ad illustrare come l’idea polacca di Solidarność poté valicare i confini regionali e diffondersi in altri Paesi trasformandosi in concetto globale. Le vittorie del 1980 e del 1989 furono conseguite grazie alla lotta non violenta, al dialogo, alla collaborazione tra molte nazioni e alla scelta di un obiettivo comune, che portò a successi, politici e storici, d’importanza mondiale.
La mostra è articolata in due grandi temi: “Le Nazioni per Solidarność” e “Solidarność per le Nazioni”.

Dal 19 al 29 ottobre 2010
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00
Sala Consiliare del Consiglio di Zona 3 – Via Sansovino 9
Abbracciando la natura
Mostra di pittura e scultura polacca contemporanea

In esposizione gli artisti Ewa Kowalczyk Visconti, Kristina Kuncevicz, Anna Masini , Aska Mendys Gatti, Silvia Recchimuzzi, Simona Sanvito, Julianna Wysocka, Teresa Wysocka, Zyta Wysocka, Astrid Zanotti, Ingrid Zanotti, Maria Rosa Zurawski, in una significativa selezione delle più vivaci correnti artistiche di area culturale polacca.

26 ottobre 2010 ore 18.00
Biblioteca Rionale di Via Valvassori Peroni n. 56
Presentazione della guida “Polonia”
Morellini Editore, Milano 2009
La guida – presentata dall’Autore, Roberto M. Polce – racconta con leggerezza mentalità, tradizioni, abitudini, storia e quotidianità di questo popolo, per capire la forza di una Nazione scomparsa per oltre un secolo dalla carta d’Europa e risorta dalle proprie ceneri.

27 ottobre 2010 ore 18.30
Sala Consiliare del Consiglio di Zona 3 – Via Sansovino 9
La Polonia prima e dopo Solidarność
Conferenza
Un excursus storico e politico di estremo interesse, con gli interventi di storici e studiosi tra cui la Prof.ssa Bianca Valota Cavallotti, ordinario di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università degli Studi di Milano e il Prof. Grzegorz J. Kaczynski, docente di Sociologia all’Università di Catania.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO, SPECIALI | Nessun commento »

FRED CHARAP, “il racconto dei muri” – esposizione

Scritto da Gianluca Boari il 17 maggio 2010 – 12:56 -

opera-esempio-fred-charapOggi lunedì 17 maggio alle ore 18.30 si terrà l’inaugurazione della mostra dell’artista americano Fred Charap, nell’aula del Consiglio di Zona 3 di via Sansovino 9.  Sarà aperta al pubblico tutti i gioni dalle 12.30 alle 17.30 fino a fine mese (sabato e domenica escluso).

L’esposizione Il Racconto dei muri è un’esplorazione della natura del muro da parte di Charap.
Da una parte i “Muri”, realizzati con pezzi di tela a forma di mattoni, ammucchiati con colori, fili e colla, diventano elementi di forte matericità, testi leggibili, testimoni del nostro desiderio di dividere, separare, e di conservare. Dall’altra i “Disegni” in cui la chiarezza e la semplicità delle linee in bianco e nero, creano muri, edifici, strade, spazi urbani che schiacciano e riducono l’uomo a sagome ed ombre anonime, emarginate.

La mostra è realizzata dal Consiglio di Zona 3 per iniziativa della Commissione Cultura con la collaborazione di Ok Arte.

Fred Charap nasce a New York, nel 1940, da genitori ebrei russi emigrati negli Stati Uniti. È influenzato dall’ambiente artistico della New York dell’espressionismo astratto, del Jazz e del Be Bop, della Beat Generation e della guerra fredda, si trasferisce a San Francisco, dove si iscrive all’Art Institute e consegue il Master in Fine Arts. Nel 1984 compra una casa in un paese della Toscana. Ha esposto più volte a Parigi e più volte in Svizzera e in Italia.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO | Nessun commento »

Presentazione libro: “Storie di Storie” di Paola Taboga

Scritto da Gianluca Boari il 15 aprile 2010 – 00:38 -

Nell’ambito del ciclo PICCOLI EDITORI IN BIBLIOTECA, presso la biblioteca di via Valvassori Peroni mercoledì 14 aprile alle ore 18.00 è stato presentato il libro: “Storie di storie” di Paola Taboga, Edizioni MobyDick – I libri dello Zelig.

Il  volume  raccoglie  una serie di originali racconti ambientati a Milano, ispirati  ad  articoli e fatti  “minori” pubblicati nelle pagine di cronaca e   selezionati  dall’autrice  nel  corso  del  tempo. Paola Taboga spiega:
“Quelle  storie mi stavano raccontando ‘altre’ storie, quei fatti evocavano persone, suggerivano nuove situazioni, momenti, epiloghi diversi”. La  presentazione  comprenderà delle letture della stessa autrice e momenti di interazione con il pubblico presente.

Paola  Taboga  ha  utilizzato  gli  articoli  di  cronaca  come  spunto per immaginare  le  storie  di   alcuni personaggi – a volte quelli VERI citati negli  articoli,  in  altri casi INVENTATI – che poi riappaiono nell’ultimo capitolo del suo libro, dando luogo a un prosieguo narrativo imprevisto, il cui  punto  di  partenza,  in  questo  caso,  è  un articolo  INVENTATO. Si determina  quindi  una  singolare  circolarità  e  una  sorta  di  surreale RIBALTAMENTO    E    RISPECCHIAMENTO    continuo   fra   REALTÀ-FICTION/VITA-LETTERATURA.
I  fatti  scelti dall’autrice sono eventi originali, ma al contempo minimi, con  personaggi  altrettanto  coerenti  con tali scenari, lontani da miti e bellezze  televisive  o  caratteri trash, che tanto vanno di moda oggi. “Sitratta  di  storie e di personaggi che ho voluto raccontare proprio per una loro semplice, a volte amara, quotidiana ‘normalità’”, conclude l’autrice.

Paola Taboga, che vive e lavora a Sesto San Giovanni, è una giornalista free-lance e consulente di comunicazione. Ha pubblicato svariati racconti in antologie e riviste sia on-line che cartacee e ha vinto alcuni premi letterari. Questo è il suo primo libro.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, PICCOLI EDITORI IN BIBLIOTECA | Nessun commento »

Apertura campagna elettorale regionali 28/29 marzo – io sto con GIULIO GALLERA

Scritto da Gianluca Boari il 18 febbraio 2010 – 15:30 -

giulio-gallera-manifesto-2010Manca poco più di un mese all’importante appuntamento elettorale in cui si deciderà chi dovrà governare per i prossimi 5 anni la regione locomotiva d’Italia.
Sarà pertanto rinnovato il Consiglio regionale e i candidati, anche di spessore, non mancano. Tra tutti ho fatto la scelta di appoggiare GIULIO GALLERA che riveste attualmente il ruolo di capogruppo a Palazzo Marino. Una persona giovane (40 anni) ma già di grande esperieza che ho sempre trovato attenta ogni qual volta ho avuto la necessità di sottoporre diverse problematiche della Zona 3.

L’apertua ufficiale della campagna elettorale di Giulio Gallera avverrà giovedì 25 febbraio alle ore 20.30 presso l’Athaotel Executive di via Don Sturzo 45. Assieme all’invito ad essere presente, come occasione per conoscere il candidato e per fare anche due chiacchiere con il sottoscritto, ti chiedo la tua eventuale disponibilità per essere “difensore del voto” (rappresentante di lista) il 28 e il 29 marzo. Difendere il voto libero espresso dai cittadini è di assoluta importanza affinchè il momento elettorale non sia falsato da errori o brogli.
Puoi comunicarmi la tua disponibilità rispondendo a questa mail indicandomi un recapito telefonico affinchè possa contattarti nel più breve tempo possibile.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE | Nessun commento »

Deportato I 57633 voglia di non morire – come una partita di calcio ti salva la vita…

Scritto da Gianluca Boari il 17 gennaio 2010 – 13:23 -

Locandina Giornata della Memoria 2010Il 29 gennaio alle ore 21.00 presso la Sala del Consiglio di Zona 3 di via Sansovino 9 il Consiglio di Zona 3 celebrerà la Giornata della Memoria 2010.

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale Storia Viva, che ha realizzato un documentario frutto di una precisa ricostruzione storica, e al libro di Manuela Valletti sarà narrata la storia di Ferdinando Valletti che all’età di 23 anni fu deportato nei campi di sterminio di Mauthausen e poi di Gusen per aver partecipato allo sciopero all’Alfa Romeo di Milano del 1° marzo 1944. Venduto ai Fascisti prima e ai Nazisti poi dalle stesse persone che lo avevano coinvolto nella protesta, trascorse 18 mesi di prigionia salvandosi miracolosamente grazie al suo passato di calciatore del Milan. Accadde infatti che un giorno le SS organizzassero una partita di calcio tra di loro e che mancasse un giocatore. Fu scelto Ferdinando Valletti che ebbe modo di divenire la riserva delle squadre naziste in occasione delle varie partitelle. Ciò salvò la vita a lui e a molti suoi compagni in quanto, “promosso” al lavoro nelle cucine, fu in grado di sopravvivere e di portare del cibo anche ai compagni nascondendolo negli zoccoli. Una storia positiva, di forza d’animo e solidarietà che attraverso il richiamo all’elemento calcistico può alimentare la curiosità nei confronti della Giornata della Memoria nelle giovani generazioni. Così come egli stesso fece per anni, pensionato a partire dal 1980, andando nelle scuole a raccontare la sua esperienza. Ferdinando Valletti dopo la guerra tornò a lavorare all’Alfa Romeo e fece carriera. Ricevette anche importanti riconoscimenti venendo nominato nel 1975 “Maestro del Lavoro” dal Presidente della Repubblica, l’anno successivo ricevette l’Ambrogino d’Oro dal Sindaco Aniasi. Scomparso il 23 luglio 2007 ha lasciato nei suoi cari e in chi ha avuto occasione di conoscerlo un’impronta indelebile.

All’iniziativa sarà presente il Capogruppo del PdL a Palazzo Marino Giulio Gallera.

Parteciperà inoltre lo Storico Ufficiale di AC Milan Luigi La Rocca.
Un ringraziamento infine al Club AC Milan per aver pubblicizzato l’iniziativa sul proprio sito.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO, SPECIALI | Nessun commento »

Concorso di Presepi promosso dalla Zona 3: siamo alla diciassettesima edizione

Scritto da Gianluca Boari il 8 dicembre 2009 – 16:50 -

PresepeSono aperte le iscrizioni alla 17° edizione del “ Concorso Presepi ” della Zona 3 intitolato alla memoria del vigile urbano Alessandro Ferrari, vittima dell’esplosione di via Palestro.
Il Presepe, simbolo della Religione Cristiana, riveste anche un’importanza di tipo culturale per la tradizione della Nazione italiana rappresentando un simbolo identitario.
Il concorso valorizzerà come sempre i presepi più belli allestiti allestiti nel territorio della Zona 3. Quest’anno, per la terza volta e per mia richiesta, sarà dato spazio anche all’intraprendenza dei titolari e dei dipendenti degli esercizi commerciali. Pertanto le categorie saranno: Famiglie, Scuole Materne, Scuole Elementari, Scuole Medie Inferiori, Scuole Medie Superiori, Parrocchie, Negozi.

Scarica il MODULO DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni (che si chiudono il 22 dicembre) dovranno essere consegnate presso il Consiglio di Zona 3 o presso il Circolo Acli.

Per informazioni ed iscrizioni:
tel/fax: 022157295 – 022154189
email: acli.lambrate@libero.it

La premiazione avverrà nel mese di gennaio presso la Sala del Consiglio di Zona, la data sarà comunicata in seguito.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO | Nessun commento »

ArTre: ciclo di mostre in collaborazione con l’Accademia di Brera

Scritto da Gianluca Boari il 8 dicembre 2009 – 14:27 -

22122009-locandina-artre-2009La  Commissione Cultura e Manifestazioni del Consiglio di Zona 3, da sempre attenta alla promozione delle arti visive e delle altre forme di espressione, è lieta di poter dare il via ad un rapporto di collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera.
ArTre è il nome scelto per identificare sia il progetto generale sia questa prima iniziativa. Un ciclo di mostre dedicato a tre giovani artisti, scelti tra i migliori allievi dell’Accademia.
Il binomio Giovani & Merito costituisce uno dei criteri privilegiati da seguire perché siamo convinti che il compito delle Istituzioni e della Politica non è solo quello della buona gestione della res publica ma è anche  di contribuire affinché chi ha qualità e volontà in una determinata disciplina possa esprimere e vedere riconosciuto il proprio talento nell’interesse proprio e della comunità nazionale.
Il Consiglio di Zona, quale istituzione più vicina ai cittadini, intende svolgere questo ruolo in relazione alle peculiarità del territorio di competenza e delle realtà aggregative in esso presenti. La collaborazione con la nuova biblioteca di via Valvassori Peroni  56, situata nel quartiere Città Studi, intende rispondere a questo scopo. Niente di meglio di una realtà giovane e utilizzata da tanti ragazzi e ragazze, luogo aperto e vitale, per accogliere e sviluppare iniziative in cui essi stessi sono i protagonisti, a servizio degli altri e del proprio avvenire.

Dal 22 dicembre (inaugurazione ore 18:00) al 24 febbraio si terrà un ciclo di tre mostre organizzato grazie alla collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Brera presso la biblioteca di via Valvassori Peroni 56. Si comincia con Gliulio Pace (22 dicembre – 9 gennaio) a cui farà seguito l’esposizione delle opere di “Duerama” (14 gennaio – 2 febbraio), infine sarà la volta di Giuliano Giagheddu (4 febbraio – 24 febbraio).

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, IN CONSIGLIO | Nessun commento »

Appello per il Sì B-Day

Scritto da Gianluca Boari il 19 novembre 2009 – 00:09 -

siberlusconidaySabato 5 dicembre tutti a Roma per il Sì B-Day, una manifestazione nazionale a sostegno di Silvio Berlusconi, per difendere libertà e democrazia dai tanti nemici che da quindici anni cercano con ogni mezzo lecito e sopratutto illecito di sovvertire la volontà del popolo italiano.
Silvio Berlusconi è l’uomo che ha impedito nel 1994, attraverso libere elezioni, la conquista del potere da parte del Partito Comunista Italiano, che dopo la caduta del Muro di Berlino aveva solo cambiato nome.
Per questo Silvio Berlusconi è oggetto della più impressionante aggressione ad personam della storia contemporanea da parte della magistratura politicizzata. La stessa che aveva spianato la strada ai comunisti eliminando i partiti democratici e occidentali attraverso la galera, la distruzione morale, la violenza giudiziaria, con gli stessi metodi utilizzati nelle dittature comuniste contro i dissidenti.
Per questo Silvio Berlusconi è oggetto della più impressionate campagna di odio ad personam. Contro di lui ogni infamia è stata pronunciata, ogni violenza incitata,  tanto da mettere in pericolo la sua incolumità personale.
Silvio Berlusconi è l’unico imprenditore ad aver creato da zero una delle poche grandi imprese private italiane, senza mai ricevere un centesimo dallo Stato.
Per questo è oggetto di una guerra ad personam da parte di quegli affaristi che hanno fatto fallire le loro imprese e hanno costruito la loro fortuna economica sulla predazione del denaro pubblico, attraverso mezzi leciti e, più spesso, illeciti.
Silvio Berlusconi è l’uomo che ha cambiato le regole della politica,che ha rotto la barriera tra la politica e i cittadini eretta dai partiti a difesa dei privilegi dei pochi contro i diritti dei più. Che da quindici anni combatte per cambiare dalle fondamenta lo Stato, perché esso sia al servizio di tutti gli italiani e non delle caste di potere.
Per questo è osteggiato dai protagonisti della vecchia politica, dagli uomini di Palazzo, nessuno escluso. Essi sono mossi dalla volontà di restaurare il passato e, taluni, sono corrosi di odio ad personam per invidia e frustrazione di fronte a un uomo che ha avuto successo dove loro hanno fallito.
Silvio Berlusconi è l’uomo che ha sempre agito rispettando la Costituzione della Repubblica su cui ha giurato; e che si è sempre sottoposto alla più importante prova che esista in democrazia: il voto popolare.
Silvio Berlusconi rappresenta l’argine contro i nemici della libertà e della sovranità del popolo, contro chi, ancora una volta, tenta di sovvertire con la violenza e l’uso politico della giustizia il risultato di libere elezioni e oggi può contare dell’aiuto di chi non ha compreso – per malafede o cecità – che non è in gioco il destino di un uomo, ma il presente e il futuro della libertà.
Per aderire clicca qui

Giorgio Stracquadanio
Deputato PdL

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »

Gazebi in piazza per la campagna tesseramenti PdL

Scritto da Gianluca Boari il 13 novembre 2009 – 02:35 -

Il 14, il 15 e il 21 novembre parte la campagna tesseramenti del Popolo della Libertà in tutta la città di Milano. In Zona 3 saranno allestiti gazebi in piazza Lima (sabato 14 e sabato 21), in piazza San Materno angolo via Casoretto (sabato 14).

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE | Nessun commento »