Presentazione dell’ultimo libro di Souad Sbai a cura di DecidiMI

Scritto da Gianluca Boari il 18 febbraio 2016 – 11:30 -

conferenza_sbai_decidimiVenerdì 19 febbraio una conferenza da non perdere per chi vuole approfondire il tema del multiculturalismo attraverso il lavoro della scrittrice Souad Sbai che presenterà il suo ultimo libro.

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE, POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Inaccettabile

Scritto da Gianluca Boari il 13 giugno 2015 – 03:08 -

PROFUGHI DORMONO IN STAZIONE CENTRALE E PIAZZA DUCA D AOSTA, IMMIGRATI BIVACCANO (DAVIDE SALERNO, MILANO - 2015-06-12) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

PROFUGHI DORMONO IN STAZIONE CENTRALE E PIAZZA DUCA D AOSTA, IMMIGRATI BIVACCANO (DAVIDE SALERNO, MILANO – 2015-06-12) p.s. la foto e’ utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e’ stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Le immagini che provengono ogni giorno dalla Stazione Centrale parlano di un paese allo sbando contento di farsi invadere e di dare uno spettacolo vergognoso nell’anno dell’Expo, così tanto voluto per cercare di promuovere l’Italia nel mondo.
In questo caso non mi scaglio contro il pessimo sindaco di Milano, che non è in grado di far tappare degnamente una buca in una strada, figuriamoci a contenere un’ondata di clandestini come quella che viviamo ormai da due anni. Ce lo con un governo di nemici della Patria e degli italiani che hanno altri interessi rispetto alla buona politica, per complicità con chi guadagna sul bussiness delle emergenze, vere o create ad hoc, sta fomentando le tensioni sociali, discriminando gli italiani che non c’è la fanno. Senza contare che tra le migliaia di clandestini e finti profughi si nascono criminali che certamente approfittano per nascondersi nel numero dei tanti privi di documenti di identificazione.
Provo tanta rabbia mista a schifo.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , ,
Inserito in POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Se Milano piange Roma sta peggio

Scritto da Gianluca Boari il 10 giugno 2015 – 02:42 -

marino
I milanesi sono ormai largamente delusi dall’amministrazione Pisapia che in 4 anni non ha saputo fare altro che tagliare i nastri ad opere volute dalle giunte precedenti, riempire la città di nomadi e realizzare piste ciclabili. Nel frattempo ha fatto lievitare le tasse a carico dei cittadni a cifre ormai prossime al miliardo di euro.
L’era dei sindaci arancioni sta finendo anche nella Napoli di Giggino sepolta dalla monnezza mentre a Roma sta esplodendo un bubbone che promette di lambire anche il governo nazionale.
Lo scandalo di “Mafia Capitale” mette in luce ancora meglio quanto è risaputo da tempo sugli intrecci tra politica cooperative e burocrazia corrotta. L’aspetto più ripugnante di tutto ciò è per me quello legato allo sfruttamento dell’immigrazione clandestina che viene alimentata da certa politica, non solo di sinistra.
Aspettiamocene delle belle!

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , ,
Inserito in POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Manifestazione per la consegna all’Italia del criminale Battisti

Scritto da Gianluca Boari il 4 gennaio 2011 – 23:31 -

manifestazione-davanti-allambasciata-brasiliana-per-la-restituzione-del-criminale-battistiNella serata di oggi ho preso parte al corteo organizzato da PdL e La Destra che ha manifestato davanti al Consolato del Brasile in c.so Europa 12 a Milano. Molti i giovani presenti.
Nella foto sono con il consigliere di Zona 7 Bruno Messaggio e  di Zona 5 Marcovalerio Bove

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in POLITICA INTERNAZIONALE, POLITICA MILANESE, POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Patto di legislatura oppure elezioni – messaggio di Berlusconi ai Promotori Azzurri

Scritto da Gianluca Boari il 28 novembre 2010 – 17:06 -

Pubblico di seguito il messaggio del Presidente Berlusconi rivolto ai Promotori Azzurri in vista di una prossima mobilitazione popolare a sostegno del Governo.

Care amiche e cari amici,
la missione che vi affido questa settimana è quella di aiutare gli italiani a capire questo momento politico così assurdo, così contrario all’interesse del Paese, così lontano dagli interessi veri della gente. Vi chiedo anche di mobilitarvi fin da ora per organizzare per sabato 11 e domenica 12 dicembre una grande manifestazione e una raccolta di firme a sostegno dell’azione del governo per non tradire gli elettori, allestendo punti di incontro e di dialogo con gli italiani nei gazebo, nelle piazze e nei teatri delle vostre città. So che molti di voi anticiperanno questa mobilitazione già dalla prossima settimana e quindi credo che riusciremo a mettere in campo una manifestazione, un’azione davvero efficace.

Il nostro governo, lo sapete, è il governo del fare, del fare quello che la gente chiede alla politica, cioè quello di cui il Paese ha bisogno. Gli altri parlano, noi facciamo.

In questi due anni abbiamo lavorato tanto e abbiamo lavorato bene.

Abbiamo risolto tutte le emergenze vecchie e nuove. Il problema tragico dei rifiuti a Napoli e in Campania che è riemerso per incapacità delle amministrazioni locali in questi giorni. Io ieri mi sono di nuovo addossato la responsabilità di intervenire e a seguito di una riunione con tutte le istituzioni locali ho dato il via ad un’operazione che in meno di due settimane porterà Napoli al suo dovuto decoro. Abbiamo agito con grande tempestività ed efficacia dopo il terremoto in Abruzzo e la Corte dei Conti e l’Autorità sul controllo dei lavori pubblici hanno fatto giustizia di tutto il fango che era stato buttato addosso alla Protezione civile per i contratti relativi a tutte le case e alle opere che abbiamo realizzato. Tutto assolutamente regolare e perfetto. Leggi il resto »

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags:
Inserito in POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »

Più sicurezza con il Governo del Fare

Scritto da Gianluca Boari il 6 novembre 2010 – 13:46 -

berlusconi-secondo-pacchetto-sicurezza-20101Nella giornata del 5 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il secondo pacchetto di norme relativo alla sicurezza che va a completare e potenziare quello approvato nel 2008. Sarà attuato sotto forma di decreto legge e disegno di legge.

Il video della conferenza stampa (richiede windows media player)
il video in formato real player

Durante la conferenza stampa il Presidente del Consiglio ha illustrato in maniera sintetica quanto prevede il decreto legge in materia di sicurezza dei cittadini.

Il Ministro Maroni ha introdotto il secondo pacchetto sicurezza, come prosecuzione del percorso del primo, approvato a Napoli nel Consiglio dei Ministri nel maggio del 2008. Alcune norme sono affidate ad un disegno di legge.
Leggi il resto »

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags:
Inserito in GOVERNO BERLUSCONI 2008-2013, POLITICA NAZIONALE, SICUREZZA | Nessun commento »

Governo Berlusconi: il più ostile alla mafia

Scritto da Gianluca Boari il 5 dicembre 2009 – 02:51 -

Le dichiarazioni del presunto collaboratore di giustizia stridono con la concretezza dell’azione del Governo nella lotta alla criminalità organizzata.
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti ha dichiarato ieri:
“Il nostro governo ha arrestato otto mafiosi al giorno, festivi inclusi. Ha arrestato quindici dei trenta più pericolosi latitanti di mafia. Ha sequestrato in media dieci milioni di euro di beni mafiosi al giorno, per un valore totale finora di 5,6 miliardi di euro, più del triplo di quanto ha fatto il Governo precedente nello stesso periodo tempo. Gli straordinari risultati della lotta intrapresa da questo governo contro la mafia non hanno precedenti negli ultimi venti anni”. È del tutto logico che la mafia utilizzi i suoi esponenti per rilasciare dichiarazioni contro il presidente del Consiglio di un governo che agisce in maniera così determinata e così concreta nei confronti della criminalità organizzata”.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in POLITICA NAZIONALE | Nessun commento »