Rubattino: no all’abolizione del doppio senso di marcia in Via Caduti in Missione di Pace

Scritto da Gianluca Boari il 10 ottobre 2015 – 13:28 -

L’amministrazione comunale intende aprire il collegamento tra Via Caduti in Missione di pace e Via Rubattino entro il mese di novembre e contestualmente istituire il senso unico di marcia.
Anni fa il Consiglio di Zona (2007) aveva chiesto il mantenimento del doppio senso di marcia in quanto ritenuto utile a meglio smaltire il flusso di auto dei residenti soprattutto nelle ore di punta senza causare possibili rallentamenti.

Il senso unico di marcia in direzione Via Rubattino potrebbe creare problemi per effetto del rallentamento del traffico che si ha in avvicinamento all’intersezione con Via Pitteri.

Giovedì 8 ottobre ho presentato una mozione.
Tuttavia ciò non è sufficiente in quanto è prassi di questa amministrazione che i documenti dei consiglieri di opposizione vengano fatti “marcire” mesi od anni prima di essere affrontati. Pertanto ho predisposto una petizione per dare voce ai residenti e mi impegno a consegnarla direttamente all’Assessore alla Mobilità Maran.
Clicca qui per scaricare il testo della petizione e qui per il foglio per le firme

Per informazioni e per consegnarmi i fogli con le firme contattami direttamente al mio cellulare 3920319092. Puoi consegnarmi i fogli direttamente a mano o se preferisci può scannerizzarli e inviarmeli a segreteria.boari@gmail.com

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Parco Lambro: luogo attrattivo per i “nomadi”

Scritto da Gianluca Boari il 19 settembre 2015 – 18:26 -

2015.09.19 - i rom ancora in Via Pusiano - Libero

Via Pusiano, ai margini del paro lambrao, è da ormai oltre un anno uno dei tanti luoghi della Milano di Pisapia presa di mira dai “nomadi”. Fortunatamente l’amministrazione ultimamente reagisce alle segnalazioni e quantomeno fa allontanamenti. Di certo misure come il sequestro dei mezzi risulterebbero più efficaci per evitare il ripetersi degli accampamenti.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , ,
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Lambrate: corteo dei cittadini per la sicurezza e contro il degrado

Scritto da Gianluca Boari il 17 settembre 2015 – 18:38 -

2015.09.19 - i rom ancora in Via Pusiano - Libero

Buon successo per la manifestazione del 17 settembre a Lambrate voluta dai cittadini per manifestare contro il degrado e la mancanza di sicurezza. Hanno partecipato anche diversi politici dello schieramento di centrodestra. Unica presenza della sinistra il Presidente della Commissione Sicurezza di Palazzo Marino Gabriele Ghezzi indeciso tra la sua posizione di autorevole esponente della maggioranza di Pisapia e sostenitore delle istanze dei cittadini che di questo sindaco non sono particolarmente entusiasti.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , ,
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Torneo di calcio per profughi. un altro modo di buttare via i soldi dei milanesi

Scritto da Gianluca Boari il 6 settembre 2015 – 00:55 -

2015.09.05 - torneo di calcetto per profughi
Dopo le discutibili iniziative approvate dalla sinistra in Zona 3 nello scorso mese di luglio, tra cui i 6500 euro dati al bar/associazione Peter Pan del Parco Lambro per alcune serate musicali, ecco altri 800 euro che finiranno le tasche delle solite associazioni pseudo caritatevoli. Questa volta si sono inventati il torneo di calcetto per (presunti) profughi con corollario di conferenze.
Ho votato contro all’iniziativa assieme ai consiglieri del centrodestra. Ncd si è astenuto … guarda caso

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , ,
Inserito in IN CONSIGLIO, RASSEGNA STAMPA | Nessun commento »

Lambrate contro Pisapia

Scritto da Gianluca Boari il 29 agosto 2015 – 23:40 -

2015.08.29 - Manifestazione Lambrate - LiberoI lambratesi scenderanno presto in strada per manifestare contro l’amministrazione comunale, incapace di dare risposte serie al bisogno di sicurezza e alla lotta contro il degrado. Sarò al loro fianco come sempre sperando di non essere il solo!

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI, POLITICA MILANESE, RASSEGNA STAMPA, SICUREZZA | Nessun commento »

Parco Lambro: moria di pesci e uccelli

Scritto da Gianluca Boari il 28 agosto 2015 – 11:07 -

2015.08.28 - laghetto parco lambro
Dovrebbe essere un’oasi di biodiversità ma al parco lambro il laghetto è divenuto malsano portando alla moria della ittiofauna con conseguenze anche per l’avifauna. Due morie in un solo mese devono far riflettere sull’importanza della manutenzione dell’ambiente urbano e del Parco Lambro in particolare.
Nell’articolo de La Repubblica di oggi auspico interventi e controlli seri

(CLICCA SULL’ARTICOLO PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , ,
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Parco Lambro: edificio fatiscente dimenticato dal Comune diventa covo di sbandati

Scritto da Gianluca Boari il 23 agosto 2015 – 12:38 -

Gli ex spogliatoi di una società sportiva un tempo presente al parco lambro, abbandonati da anni dal Comune nonostante le sollecitazioni del Consiglio di Zona ad abbatterli, sono diventati l’ennesimo luogo di degrado di Milano made in Pisapia.

Clicca qui per leggere le mie dichiarazioni su Il Giorno di ieri

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , ,
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Gli abusivi non mollano nemmeno ad agosto. Il Comune si

Scritto da Gianluca Boari il 15 agosto 2015 – 01:22 -

L’azione del comune fatta da pochi allontanamenti bonari non risolve il problema. Occorre che la Polizia Locale presidi il territorio. Sempre, a volte dopo pochi giorni e spesso dopo sole poche ore dagli interventi, gli abusivi rioccupano e sono ormai organizzati con mezzi d’appoggio. Le mie dichiarazioni oggi su Il Giorno

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , ,
Inserito in POLITICA MILANESE, SICUREZZA | Nessun commento »

Pisapia e la Curia vogliono dare le case popolari ai finti profughi

Scritto da Gianluca Boari il 7 agosto 2015 – 15:25 -

Il Comune vorrebbe dare parte delle case Aler ai finti profughi con l’appoggio di Scola. In Città Studi una parrocchia pronta ad ospitarli secondo il Corriere della Sera del 5 agosto.
Nell’articolo di Libero di oggi denuncio la presenza di un ex asilo Faes in Via Noe e presento interrogazione a Sindaco e Assessore Majorino per capire cosa si intende fare in Zona 3.
Dal alcuni mesi girano infatti voci tra i residenti della zona di Piazza Piola in merito al progetto di riutilizzo dell’immobile di Via Noe 24, un tempo affittato al Faes per una scuola dell’infanzia, per convertillo in ostello per “profughi”. Si tratta di una struttura provvista di refettorio di proprietà di un ente religioso. Confinate con esso la Parrocchia di San Giovanni in Laterano.

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , ,
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »

Rave e droga negli edifici comunali

Scritto da Gianluca Boari il 6 agosto 2015 – 01:05 -


L’area comunale un tempo sede di uffici e depositi del Settore Parchi e Giardini del Comune è abbandonata da maggio 2011. Nel cosrso degli anni è stata occupata più voltre da elementi dei centri sociali ed altri sbandati, collettivi studenteschi di sinistra inclusi.
Da maggio 2011 a settembre 2012 l’area è stata utilizzata anche per rave a pagamento che in estate avvenivano quasi ogni settimana. Gli abusivi furono addirittura fatti parlare in Commissione Ambiente in Via Sansovino dove si fronteggiarono 2 fazioni, studenti e gente più datata dall’aspetto poco raccomandabile. Girarno voci di possibili o tentati accordi con promesse di alloggi per farli uscire, ma di cui non ho avuto riscontro oggettivo.
Mesi per convincere la sinistra della Zona 3 a richiedere lo sgombero che avvenne quando il quartiere si sollevò e la questione raggiunse anche la pagine di Repubblica.
Nell’estate 2013 tornano i rave e presento documento per chiedere la messa in sicurezza dell’area dove si ritiene sia presente ancora dell’amianto. Anche in questo caso mesi per vincere la riluttanza della sinistra che incolpava la Provincia per non aver ancora preso in carico l’area nell’ambito di un accordo che vedeva al centro l’istituto Vespucci.
Di seguito l’area fu controllata più seriamente ma non mancarono continue seppur brevi occupazioni abusive da parte di stranieri e nomadi.
Arriviamo quindi allo scorso 25 aprile quando viene organizzato un nuovo rave. L’evento si ripete sabato 1 agosto e come al solito tiene sveglio un quartiere, per non parlare della sporcizia lasciata li dal Comune, siringhe incluse.
A Rimini un ragazzo è morto per droga e per questo hanno chiuso la discoteca che frequentava, qui invece il Comune è libero di lasciare che si svolgano droga party nelle sue proprietà!

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , , ,
Inserito in APPUNTAMENTI | Nessun commento »