Parco Lambro: con la bella stagione tornano i rave parties. Occorre indagare su eventuali complicità degli esercizi commerciali

Scritto da Gianluca Boari il 26 giugno 2016 – 18:23 -

2016.06.26 - rave Parco Lambro - Libero2016.07.03 - rave violenti al parco lambro - Libero2016.06.27 - rave parties Parco Lambro - Il Giornale

Per la terza settimana di seguito i residenti dei quartieri Feltre e della zona di Cimiano hanno dovuto subire gli effetti dei rave party avvenuti all’interno del Parco Lambro. Oltre all’impossibilità di dormire a causa del rumore che si è protratto fino alle 4/5 di notte sono avvenuti anche degli episodi di vandalismo. La mattina di sabato 25 giugno sono state rinvenute diverse decine di auto danneggiate in prossimità della stazione MM Cimiano.

L’accesso al Parco Lambro non risulta difficle, anche in presenza di pesanti attrezzature, in quanto i pilomat installati pochi anni fa su richiesta del Consiglio di Zona 3 vengono abbassati qualora si dichiari di essere clienti del Peter Pan e di altri esercizi commerciali. Questo grazie ad una modifica dell’ordinanza sindacale 69726/2013 di chiusura al traffico veicolare emanata il 19 maggio 2015, che rende transitabile il parco dalle 20.00 alle ore 3.00.

Diversi cittadini affermano di aver chiamato le Forze dell’ordine che tuttavia non sarebbero intervenute.

HO PERTANTO INVIATO UN’INTERROGAZIONE PER SAPERE:

  • Se avviene un pattugliamento notturno delle Forze dell’Ordine all’interno del parco al fine di impedire tali eventi o almeno di limitarne la durata sino alle ore 24.00;
  • Se sia stata fatta o si intenda fare una verifica per capire se gli esercizi commerciali presenti all’interno forniscano qualsiasi tipo di supporto materiale o logistico agli organizzatori dei rave;
  • Se si ritiene di dover ritornare alla versione originaria della suddetta ordinanza.

(CLICCA SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRE)

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Inserito in AMBIENTE, SICUREZZA | Nessun commento »