Mandiamo gli stupratori di Rimini in Polonia: la petizione online su change.org

Scritto da Gianluca Boari il 7 settembre 2017 – 17:17 -

La Polonia ha comunicato, tramite il viceministro della Giustizia Patryk Jaki, che chiederà l’estradizione degli arrestati. I quattro sono accusati di avere stuprato una turista polacca e di avere picchiato il suo compagno e di averli entrambi rapinati. Il viceministro Jaki ha detto che i quattro dovrebbero affrontare una punizione molto severa per avere commesso questi crimini.

Accogliamo la richiesta per essere certi che scontino davvero la pena e per non ritrovarceli dopo la prigione ancora in Italia.

Se pensiamo ai due fratelli marocchini membri del branco di criminali riflettendo che se lo Ius soli così caro al Pd fosse stato presente alla loro nascita ora avremmo due stupratori italiani in più di cui non poterci liberare. La cittadinanza va meritata e non può essere semplicemente regalata. Quanto accaduto ci deve far riflettere.

CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE

Scarica la versione PDF |  Visualizza versione stampabile  Visualizza versione stampabile
Tags: , , , , , ,
Inserito in POLITICA INTERNAZIONALE, SICUREZZA | Nessun commento »